Calciomercato: asse Genoa – Parma protagonista

Vacanze di pieno lavoro per Genoa e Parma, con i rispettivi dirigenti che stanno definendo una maxi trattativa di calciomercato, pronta a coinvolgere ben 4 calciatori.

Rossoblù ed emiliani, infatti, stanno imbastendo il doppio trasferimento di Alberto Paloschi e Luca Antonelli sotto la Lanterna, e di Francesco Modesto e Raffaele Palladino in gialloblù.

Nonostante i pessimi rapporti tra 2 i presidenti, Enrico Preziosi e Tommaso Ghirardi, l’accordo si troverà per la soddisfazione di tutti.

Al Genoa l’arrivo dell’esterno difensivo e del giovane attaccante costerà in tutto quasi 7,5 milioni di euro, con il placet del Milan per Paloschi e della Juventus per Palladino (andrà in comproprietà al Parma).

Il club ligure, comunque, intascherà già quasi 6 milioni di euro dall’Inter per la cessione anticipata di Andrea Ranocchia al club nerazzurro, che potrebbe concedere anche i prestiti di Davide Santon ed Obi allo stesso Genoa.

Un’altra rivoluzione del patron Preziosi, che potrebbe sfociare con altre partenze eccellenti, come quelle relative a Domenico Criscito (lo Zenit San Pietroburgo offre 15 milioni di euro) ed Housseine Kharja (Brescia).

Il Parma, invece, per sostituire Paloschi (16 gol in 57 presenze con gli emiliani) sogna il ritorno di Adrian Mutu, dato in uscita dalla Fiorentina.