Calciomercato: Allegri resta al Milan, i rossoneri su Lavezzi

Calciomercato: Allegri resta al Milan, i rossoneri su Lavezzi

Per il Milan è tempo di parlare di mercato in maniera massiccia. La conferma di Allegri ha portato una ventata di stabilità nell’ambiente rossonero di cui si sentiva un grandissimo bisogno, ma ora c’è bisogno di lavorare. Pare che nell’ormai storico colloquio tra Berlusconi e l’allenatore livornese ci sia stato un patto molto ben preciso: Allegri si impegnava a evitare figuracce e a non chiedere subito il rinnovo, ma in cambio il presidente doveva fare un piccolo sforzo in più per dare al coach una squadra in grado di competere con dignità su tutti i fronti e, magari, di divenire una vera candidata per lo Scudetto.

Per fare ciò sono stati fatti molti nomi. Poli è quasi preso, mentre per Nainggolan si potrebbe aprire una finestra nel giro di pochissimo tempo. Ma il vero colpo sarebbe un altro: Ezequiel Lavezzi. L’argentino non si è mai veramente ambientato a Parigi, dove è considerato sì un grande giocatore, ma al pari di molti. Per questo motivo una sua partenza non sarebbe del tutto da escludere, per quanto il PSG potrebbe chiedere fiumi d’oro per lasciarlo partire e ci potrebbe volere qualcosa di più dell’abilità di Adriano Galliani questa volta.

Nei giorni scorsi, comunque, Lavezzi ha confermato di avere ancora molti amici a Milano e che Milan e Inter sono due grandi piazze. Nessuna porta chiusa e in questi tempi può voler dire molto. Paradossalmente l’asta si potrebbe scatenare più per Nainggolan che per Lavezzi, dato che il cagliaritano interessa molto anche all’Inter di Mazzarri. Se davvero la voce sull’ex Napoli si rivelerà reale, lo potremo sapere nelle prossime settimane, ma occorre ricordare come l’ad del Milan sia un maestro dei colpi all’ultimo minuto. Soprattutto se sono dei “game changer” come l’argentino.

Calciomercato: Allegri resta al Milan, i rossoneri su Lavezzi