Calciomercato 2012, movimenti di gennaio: Amauri, Inzaghi, Capdevilla, Sneijder

capdevilla

Si è appena concluso il calciomercato estivo, il  campionato è alle porte ma già si comincia a pensare al mercato di gennaio che potrebbe risultare particolarmente interessante viste anche le situazioni rimaste ora in sospeso.

La Juventus ha provato a cedere Amauri in Turchia ma non c’è stato modo di far accettare il trasferimento all’attaccante italo brasiliano che senza nemmeno pensarci troppo ha rifiutato la corte dei club turchi. Il motivo di questi rifiuti potrebbe essere la corte del Milan. Sembra infatti che l’ex attaccante del Palermo e del Parma possa andare in rosso nero a gennaio. Il Milan lì davanti quest’anno non ha fatto grossi movimenti, vero che un reparto composto da Cassano, Ibrahimovic, Pato, Robinho, Inzaghi ed El Shaarawy non ha bisogno di grossi rinforzi anzi… Escluso dalla lista Champions, il re di Coppe rosso nero, Filippo Inzaghi potrebbe dire addio alla maglia del Milan per andare a giocare nell’Atalanta.

Potrebbe essere rimandato a gennaio anche il flirt tra Wesley Sneijder e il Manchester United. Visto il sacrificio di Eto’o l’Inter non se l’è sentita di privarsi anche delle prestazioni del biondo centrocampista già ad agosto, ma se Gasperini riuscisse a far quadrare il gioco senza contare troppo sul centrocampista di Utrecht, il giocatore potrebbe essere ceduto a gennaio in Premier League.

Ha speso tanto e comprato molto il Napoli di De Laurentiis che però potrebbe piazzare a gennaio il suo ultimo colpo: Joan Capdevilla. Il 33enne difensore spagnolo è in rotta con il Benfica e potrebbe accettare di buon grado il trasferimento in Italia.