Calcio: nel 2013 la MLS diventerà la prima “Smart League” al mondo

Group_shot_2_v6
E’ divenuto ufficiale solo qualche giorno fa, ma potrebbe rappresentare una svolta epocale per il calcio professionistico: Adidas ha annunciato che, a partire dalla stagione 2013, nella Major League Soccer verrà integrato “miCoach Elite system”. In questo modo sarà creata la prima “Smart League” al mondo. L’annuncio è giunto proprio prima dell’ AT&T MLS All-star games 2012, che vedrà per la prima volta l’utilizzo del sistema “miCoach Elite system”.
Con “miCoach Elite system”, a partire dal prossimo campionato 2013, tutti e 19 i club che giocano della MSL useranno questa tecnologia di tracciamento dei dati fornita da Adidas. In tal modo per allenatori, trainer e giocatori sarà possibile consultare e monitorare in tempo reali alcuni valori  chiave come la frequenza cardiaca, il battito, la velocità, lo scatto, la distanza percorsa in campo ed addirittura la potenza. In tal modo, ossia trasmettendo le informazioni all’allenatore a bordo campo in meno di un secondo, sarà possibile monitorare “in tempo reale” lo sforzo fisico e fisiologico della squadra o del singolo, sia che si tratti di una sessione d’allenamento, sia che si tratti di una partita ufficiale.
 La tecnologia “miCoach Elite” permetterà di evitare sovraccarichi di lavoro e conseguenti infortuni di vario tipo così da garantire ai calciatori prestazioni ottimali per tutta la stagione. Per quanto concerne la modalità d’utilizzo, vi sarà un piccolo dispositivo da inserire in una tasca del sottomaglia dei calciatori, posizionato sulla schiena (tra le scapole). Tale dispositivo sarà connesso ad una serie di elettrodi e sensori così da trasmettere via wireless più di 200 dati registrati al secondo e raccolti sui singoli atleti. Tali dati saranno poi inviati ad un pc centrale che li converte in statistiche e risultati semplificati e li manda sull’ I-pad dell’allenatore. Dunque Adidas anticipa i tempi e crea il più avanzato sistema di controllo delle prestazioni mai visto. Il calcio, forse, non è mai stato così tecnologico.