Calcio a 5: Marca Futsal campione d’Italia

marca

Dopo che la quarta gara della finale scudetto si è conclusa con il punteggio di 7 a 1 in favore di una travolgente Marca, il titolo di campione d’Italia 2011 di Calcio a 5 va al club veneto del Marca Futsal che ha così festeggiato il suo storico traguardo di fronte a 2500 spettatori che hanno animato una cornice davvero invidiabile.

Dicevamo di un successo storico, questo del Marca Futsal, club che in sei anni di scalate, partito dalla A 2 è riuscito ad arrivare allo storico titolo di campione d’Italia. Pescara-Marca è cominciata con l’orgoglio abruzzese, il Ponzio Pescara nei primi 40 secondi è riuscito a creare ben 4 occasioni ma la fortuna non ha di certo aiutato la Ponzio in questa gara e così una volta preso coraggio, la squadra veneta, è riuscita a passare in vantaggio per 2-0.

In un clima rovente la Ponzio Pescara fallisce la rete del due a uno che avrebbe potuto rimettere tutto in gioco. Nivolodi, sbaglia due occasioni e condanna i suoi perché poi il brasiliano pivot della Marca Alessandro Patias infila il 3 a 0 e Bertoni, a seguire, realizza  4 chiudendo la pratica scudetto.

Alla fine è festa Marca con Pescara che applaude e Alessandro Patias che commenta:

“Sapevamo che sarebbe stata difficile, ma abbiamo giocato la partita perfetta. Sabato il risultato è stato giusto, probabilmente loro hanno avuto qualcosa in più di noi e hanno meritato di vincere ma già negli spogliatoi dopo gara 3 la nostra mente era rivolta alla gara di oggi, e credo che abbiamo meritato di vincere. E’ stato fantastico vincere in un palazzetto del genere con un clima bellissimo. A livello personale, sono felicissimo sia perché è il mio secondo scudetto consecutivo, sia per la prestazione bagnata da due gol”.