Calciatori con più di 1000 presenze

Calciatori con più di 1000 presenze

Per molti di noi anche solo giocare una sola partita da professionista è un sogno destinato a rimanere tale. Ci sono dei calciatori, però, che sono divenuti delle vere leggende di longevità e che sono riusciti non solo a raggiungere, ma anche a superare di slancio l’incredibile traguardo delle 1000 presenze da professionista. In tutta la storia del calcio solamente dodici giocatori ci sono riusciti e per farlo hanno impiegato più di vent’anni di carriera a testa, a volte anche di più. Leggende del calcio.

In questa speciale classifica sono soprattutto i portieri a fare da padroni, grazie anche al loro ruolo meno logorante rispetto agli altri sul campo. Ben 6 giocatori su 12 sono estremi difensori, ma ad aprire la classifica c’è lo scozzese Tommy Hutchinson, centrocampista ritiratosi nel 1994 dopo una carriera in giro per il Regno Unito e autore di esattamente 1000 prestazioni tonde tonde. Davanti a lui, con 1013 partite, troviamo il nord irlandese Noel Bailie, che oltre a questo record ne detiene anche un altro: se consideriamo anche le nazionali, Bailie è l’unico giocatore di questa classifica ad aver sempre indossato una sola maglia, cioè quella del Linfield, squadra di Belfast. Tutti gli altri hanno almeno indossato anche la casacca della Nazionale.

Con lo stesso numero di presenze, ma raccolte in meno anni di carriera, troviamo il grande portiere Zubizarreta, storico portiere del Barcellona e del Valencia. Davanti a lui, con 1024 presenze, ecco il primo giocatore ancora in attività: Roberto Carlos. L’attuale difensore dell’Anzi può quindi ancora scalare posizioni in classifica, ma davanti a lui, con 1028 presenze, troviamo un altro giocatore in attività e ancora decisivo: il capitano dell’Inter Javier Zanetti. L’obiettivo dell’Argentino è quello di superare le 1041 presenze di Paolo Maldini, saldo al settimo posto. Al sesto troviamo un altro portiere, l’immortale estremo difensore inglese David Seaman (1047).

Entriamo nella Top 5 con Rogerio Ceni, portiere del San Paolo che sta ancora facendo aumentare le sue attuali 1049 presenze. L’ultimo giocatore “fuori area” è l’inglese James Alan Ball, autore di 1054 partite.

La medaglia di bronzo va al nord irlandese Pat Jennings, con 1096 partite. L’argento al portiere inglese Ray Clemence, con addirittura 1118 partite. Ma il primatista di tutti i tempi, il giocatore con più partite all’attivo in assoluto, è ancora un portiere e di nuovo inglese. Non per niente sono gli inventori del calcio moderno. Parliamo Peter Shilton, estremo difensore di Leicester, Nottingham Forest e molte altre. Il suo record? Ben 1390 partite. Assolutamente irraggiungibile.