Basket serie A1 quinta giornata: vola Siena, colpo Milano a Bologna

La Montepaschi Siena non si ferma più: schiaccia letteralmente la Carife Ferrara con il punteggio di 89-49. La Carife resiste per due quarti, per poi cedere nei quarti successivi (51-18 il parziale a cavallo del 3° e 4° quarto).

L’Air Avellino, l’altra capolista insieme a Siena, vola a vincere a Varese con il punteggio di 91-74, irpini sempre in avanti guidati da uno spettacolare Brown (8 assist) e da un Nelson in versione cecchino (27 punti). Alla rincorsa delle due capoliste c’è la Benetton Treviso che liquida facilmente in casa la Sigma Montegranaro 95-77: la Sigma resiste solo per 15 minuti, per poi crollare pian piano sotto i colpi di Neal (21) Martin (16) e Nicevic (14).

Roma, che è ancora imbattuta in Europa, cade in casa contro l’Angelico Biella, gli stessi autori della eliminazione negli ultimi playoff dei romani: partita equilibratissima, decisa al supplementare grazie al solito Smith (20 punti) che gestisce i palloni nel concitato finale per i biellesi.

Il colpaccio di giornata viene da Bologna: Milano espugna la Futurstation Arena con il punteggio 83-87 dopo un supplementare; eroi della serata Mason Rocca (autore del rimbalzo decisivo a 20” dalla fine) e Marco Mordente (marcatore dei 2 liberi che hanno significato +3 Milano, 82-85).

Vittoria interna per la Ngc Cantù contro la Banca Tercas Teramo per 74-69, con Green (17 punti per lui) autore dei liberi della vittoria a 9” dalla fine. Nell’anticipo di sabato Caserta batte Pesaro 95-81, partita in cui i marchigiani hanno mollato nell’ultimo quarto. Cremona – Napoli non si è giocata per epidemia dell’influenza A che ha colpito la Martos Napoli. 

 

virtus bologna