Basket, serie A: sei squadre in vetta

basket-serie-a

Caserta, Avellino, Cantù, Siena, Milano e Varese. Sei squadre in testa e al momento comanda Caserta perché ancora imbattuta, questo è il meglio del nostro Basket, che allarga quindi, momentaneamente, la sua cerchia a nuove realtà cestistiche. Ma andiamo a vedere cosa è successo nella quarta giornata della Serie A.

A Sassari Milano si è imposta per 88 a 60. La resistenza sarda allo strapotere lombardo è durato un quarto, o quasi, quando la dinamo nei primi dieci minuti di gioco riesca a fare 2/16 ma poi gli uomini di Scariolo hanno preso velocemente il largo aggiudicandosi il match.

Caserta ferma in casa la neo promossa Casale per quella che è la terza vittoria su tre gare dei campani. l’incontro è stato deciso dall’asse Fletcher Collins e si è concluso con un 67 a 52.

Siena riesca a espugnare il campo di Biella grazie a Mc Calebb, il play ha infatti siglato nel finale di gara nove punti determinati per la vittoria toscana in una gara conclusasi 67-70.

Vince in trasferta anche Varese, 76-74 sul parquet di Roma, anche se la gara è finita con diverse polemiche espresse da coach Lardo che contesta “Alcuni fischi sono semplici da prendere, non capisco”.

L’ex avellinese, il polacco Szymon Szewczyk, porta Venezia a vincere una gara di A dopo ben 17 anni. La vittima di turno è la Montegranaro arresasi sul 62 a 72 per i veneziani.

Grazie alla terza vittoria, su quattro gare giocate, la Sidigas Avellino entra nel gruppo di testa. Gli irpini allenati da Vitucci hanno sbancato Teramo, fanalino di coda con zero punti, per 71 a 51.

Bologna batte Cremona per 80 a 78 grazie al risveglio di Terrel Mcintyre.

Prossimo turno

Siena – Roma

Avellino – Sassari

Pesaro – Venezia

Teramo – Bologna

Varese – Caserta

Cremona – Biella

Casale Monferrato – Milano

Treviso – Cantù

Riposa Montegranaro.