Basket Nba: il mercato delude i Lakers, infortunio per Gallinari

logo-nba

Gli ultimi giorni di mercato non hanno di certo portato la felicità ai tifosi dei Lakers che sognavano Dwight Howard e si sono visti arrivare Ramon Session chiamato a far da rincalzo a Steve Blake, titolarissimo per il coach Mike Brown. In chiave mercato è da segnalare anche il ritorno a Denver di Wilson Chandler che ha firmato un contratto quinquennale per 37 milioni.

Il taglio di Derek Fisher, play 37enne, non è stato preso molto bene da Kobe e compagni. Stando ai media locali Brown avrebbe preferito tagliare l’esperto play, uno che gli remava contro, perché il giocatore accettava mal volentieri la panchina e stava creando una fazione invocante il ritorno allo schema offensivo di Phil Jackson.

Fisher ha dichiarato ufficialmente di voler vincere un sesto anello, nonostante il suo inizio stagionale non proprio trascendentale, sopratutto in difesa, ma potrebbe essere ingaggiato da Thunder, Bulls e Heat, pronto a giocarsi la sua rivincita.

Domenica  i Lakers hanno perso contro Utah e sul parquet si è visto il peggior Bryant di sempre, 3/20 dal campo e solo 15 punti, capace di sbagliare la tripla del pareggio sul finale, che ha dichiarato: “Ho preso buoni tiri, senza mai forzare ma non sono entrati. Serate così possono capitare ogni tanto”. Questa è la terza sconfitta stagionale casalinga per il draft californiano.

In nottata hanno giocato invece i Denver Nuggets, che hanno perso lo scontro play off contro i Mavericks di Nowitzki. La brutta notizia però è l’infortunio di Danilo Gallinari che si è fratturato il pollice della mano sinistra. Così l’italiano sul suo profilo Twitter: “Non ci voleva questo infortunio la sfortuna che sta accompagnando la mia stagione è veramente incredibile però bisogna continuare ad essere positivi e questo problema deve spronare i miei compagni ancora più energie per acciuffare i playoff”. Al momento si parla di un mese di stop.

Gli altri risultati

Charlotte Bobcats-Philadelphia 76′ ers 80-105

New Jersey Nets-Cleveland Cavaliers 100-105

Golden State Warriors-Minnesota Twolves 93-97