Basket, l’Nba sta a guardare l’Eurolega

basket

L’Nba tiene tutto il mondo della pallacanestro ancora  con il fiato sospeso. Si gioca? Non si gioca? Bisogna aspettare perché ogni altro discorso riguardo al lock out è rimandato al dopo meeting odierno, in programma alle 16:00,  ma qui da noi  in Europa si gioca eccome, visto che è tempo di Eurolega, competizione che quest’anno si dimostra ancora più interessante visto l’impiego temporaneo di alcune star ferme nel campionato americano. Siena, Milano e Cantù sono le compagini che dovranno tenere alti i nostri colori nazionali.

Cantù è inserita nel girone A, assieme a Olympiacos, Caja Laboral, Fenerbahce, Bilbao e Nancy. Qui le favorite sono  Caja Laboral e Fenerbahce,  mentre la  Bennet si dovrà giocare la quarta posizione valida per accedere alle Top 16 con Bilbao e Nancy.

Il girone B è composto da Panathinaikos, Cska, Malaga, Zalgiris, Bamberg, KK Zagabria. Milano è stata inserita nel terzo gruppo il C, girone composto da Real Madrid, Maccabi, Partizan, Efes e  Charleroi, per un gruppo di ferro dove sono ben tre i draft alla caccia del  bersaglio grosso Madrid, Tel Aviv e Istanbul. L’ Olimpia punta su Gallinari ma dovrà stare attenta alla possibile sorpresa del Partizan Belgrado.

Chiude la rassegna il girone D dove troviamo Siena affiancata da Barcellona,  Kazan, Prokom, Lubiana e Galatasaray. La squadra di Pianigiani qui è la gran favorita, assieme al Barcellona e non dovrebbe avere grosse difficoltà a passare il turno. Le sorprese del girone potrebbero essere Galatasaray e Kazan, due club che non hanno nascosto le loro ambizioni.

Gli incontri di Eurolega saranno trasmessi da Sport Italia, come nella passata stagione.