Basket, Eurolega 2011: delusione europea per Siena, bene Milano





L’Europa non è come l’Italia. Lo sanno bene Milano e Siena, che in Eurolega hanno vissuto, seppur a distanza di km l’una dall’altra, due diversi destini. La dominatrice del campionato italian, la Montepaschi Siena, ha dovuto cedere in casa del Barcellona con il punteggio di 92 – 75. Una brutta frenata per la squadra di Pianigiani, che ha dovuto sempre inseguire i catalani. Il primo quarto si è chiuso con il punteggio di 40 – 28 per la squadra di casa, mentre nell’ultimo intervallo il parziale era di 63 – 50. Non c’è stata storia. Siena era riuscita nell’ultimo quarto a portarsi a meno 7 dal Barcellona, per poi crollare definitivamente quando il parziale diceva 75 – 68. Migliore giocatore per i catalani, sicuramente Eidson, con 22 punti, seguito da Lorbe e da Ndong. Per Siena invece, il migliore in campo è stato McCalebb con 20 punti all’attivo. Con questa sconfitta Siena lascia la testa del girone proprio a favore del Barcellona.

Destino inverso e benevolo invece, quello vissuto dall’Olimpia Milano. La squadra lombarda infatti, al termine della gara contro il Belgacom Spirou è uscita vittoriosa con il risultato di 81 – 76. Al primo intervallo la squadra di Bozzi era in vantaggio per 14 – 11. La frazione successiva invece i padroni di casa chiudevano sul risultato di 34 – 30 ribaltando il punteggio. Anche il terzo quarto è stato dominato dalla squadra di casa che conducevano per 58 – 53. Milano tuttavia ha sempre mantenuto un margine ridotto, che alla fine ha dato i suoi frutti, ribaltando ancora una volta il risultato e portando a casa una vittoria importantissima. Per il Belgacom Spirou il migliore in campo è stato Mallet con 21 punti. Per L’Olimpia invece, Fotsis ha realizzato 19 punti e Gallinari 17.