Arrembaggio Ibrahimovic

ibrahimovic-barcellona-16-08-2009

Frecciata di Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese del Barcellona, ai suoi ex compagni nerazzurri. Intervistato dalla rivista Barca, Ibra guarda al passato col dente avvelenato: “Quando ero a Milano non c’erano tanti giocatori, e bastava che uno dei pochi in grado di fare la differenza stesse male per far diventare difficile una partita – ha spiegato il giocatore. “Al Barcellona anche quando qualcuno non è al meglio abbiamo altri campioni in grado di farci vincere. E io sono arrivato qui per vincere più trofei possibile, non mi interessa arrivare secondo o terzo”.

Ibrahimovic, 57 gol con la maglia dell’Inter, è già a quota 6 con i blaugrana in questo avvio di campionato. Non si lascia scappare qualche parola di elogio per il suo nuovo allenatore, Bep Guardiola: “E’ uno che ti mette a tuo agio, ti spiega chiaramente cosa si aspetta da te, ma è aperto al confronto. E poi ti dice le cose in faccia: vado d’accordo con quelli come lui. Ha una mentalità vincente, come la mia. E rincorre il successo attraverso un gioco bello. Il massimo”. Come dire, in vista del ritorno a Barcellona in Champions League, l’Inter troverà pane per i suoi denti. Ed una minestra cotta a fuoco lento.

ibrahimovic-barcellona-16-08-2009