Amichevoli, Real Madrid – Milan 5-1 a New York

Real-Madrid-vs-AC-Milan-FILEminimizer

Il calcio d’estate e le sue amichevoli lasciano certamente il tempo che trovano sotto l’ombrellone di agosto, ma la sonora sconfitta del Milan contro il Real Madrid, più che una sbandata di calda stagione, potrebbe diventare un vero e proprio campanello d’allarme per il progetto della meglio gioventù low cost messo su  dall’allenatore Allegri e dal presidente Berlusconi che ha voluto come ultimo tassello di rinforzo del mosaico rossonero l’ex giocatore dell’Udinese e del Villareal, il difensore, Zapata.

Così il Real Madrid, seppur in versione estiva ma sempre guidato dall’ex interista Special One Josè Mourinho, nel calcio dei sandali e delle bermuda, si è tolto la grossa soddisfazione di rifilare cinque reti al Milan.

I rossoneri sono stati così travolti per 5-1 dai Galacticos di Josè Mourinho. Il tabellino dell’incontro è stato riempito dalla doppietta dell’asso portoghese Cristiano Ronaldo, a cui si sono aggiunte anche  le marcature Di Maria, Sergio Ramos e Callejon. Il classico gol della bandiera, per il Milan, è stato realizzato dal brasiliano Robinho.

Allo Yankee Stadium di New York il Diavolo è sceso in campo con il suo modulo classico, cioè il 4-3-2-1 che per l’occasione ha visto tra i pali Abbiati e una difesa a quattro tutta italiana composta da Abate, Antonini, Acerbi, Bonera. La linea mediana era costituita dal trio: Ambrosini, Nocerino, Flamini mentre sulla trequarti ha agito il duo  Robinho – Boateng alle spalle dell’unica punta Cassano.
Il Real Madrid ha risposto con il 4-2-3-1. In porta: Casillas. Difesa a quattro: Varane e Pepe centrali, Coentrao e Fernandez sugli esterni. Diarrà e Khedira  i due mediani davanti la difesa. Linea dei trequartisti composta da: Ronaldo, Ozil, Di Maria , alle spalle dell’unica punta Benzema.