Amichevoli Juventus Chiusa Pesio: tifosi in festa

juventus chiusa

Dopo la tournée americana, completata da una serie di amichevoli di prestigio internazionale, la Juventus torna a casa e vive il suo meritato bagno di folla.

Più di due mila tifosi bianconeri hanno mostrato il loro affetto per la maglia, la società e i giocatori salendo fino allo stadio comunale di Chiusa di Pesio  per festeggiare  la fine del mini-ritiro nel piccolo centro cuneese.

Sono scoppiati applausi fragorosi  un po’ per tutti, ma soprattutto verso i nazionali, italiani e stranieri, che andranno a mostrare al mondo la loro juventinità: Buffon, Chiellini, Bonucci, Pirlo, Marchisio, Ziegler, Lichtsteiner, Krasic, Marrone e Sorensen, partiti poi anticipatamente per Torino per rispondere alle varie convocazioni.

L’ultima partita amichevole, disputata nel ritiro cuneese, contro la squadra primavera, si è chiusa per due a zero, sono andati a segno il capitano Alessandro Del Piero e l’ex giallo rosso Mirko Vucinic, il “vecchio e il nuovo” di questa squadra rifondata. Conte, ha dovuto fare a meno dei suoi nazionali, e ha quindi mandato in campo Storari in porta, Motta, Grygera, Barzagli e De Ceglie in difesa, Ruggiero, Giandonato e Pasquato a centrocampo, con Vucinic, Matri e Del Piero in attacco. Nella ripresa Conte ha cambiato solamente il portiere avvicendando Storari con Manninger, mentre Baroni ha fatto giustamente rotare tutta la rosa, sostituendo anche Gabriel Appelt con il fratello Guillherme.

L’incontro si è concluso con un 2-0 che ha permesso alla squadra, nonostante le numerose assenze, di onorare la maglia e l’impegno, salutando nel migliore dei modi la località che li ha ospitati con tanto affetto.