Amichevole Polonia – Italia 11 novembre, ultime dai campi

250px-Perquis

Stasera si giocherà l’ amichevole  tra Italia e Polonia dove Prandelli, per forze di cause maggiori, potrà ricorrere a degli opportuni esperimenti viste le assenze forzate di Antonio Cassano e Giuseppe Rossi.

Cesare Prandelli dall’alto del suo ruolo istituzionale difende  la nostra, tanto criticata,  serie A affermando di poter disporre, a suo dire, di un ottimo bacino per le sue scelte tecnico tattiche. Protagonista atteso della serata, sul campo di Wroclaw, sarà la stella della Premier League inglese, Super Mario Balotteli da Manchester, sponda City,che davanti alla telecamere ha dichiarato: “Io sono sempre stato un attaccante poi, certo, posso giocare anche come esterno d’attacco”.

L’ex attaccante dell’Inter stasera formerà una coppia inedita con l’attuale centravanti dei neroazzurri, Pazzini, mentre il bianco nero Matri, molto probabilmente, è destinato a partite dalla panchina. Anche Osvaldo, l’oriundo della Roma, potrebbe trovare spazio nel corso della partita.

La Polonia sportiva rinuncia al suo simbolo nazionale l’aquila bianca jagiellonica ed è ancora scossa dal caso Tomaszweski, il mitico portiere recentemente accusato di essere un ex collaboratore del regime socialista ai tempi della PRL. Smuda in difesa schiererà Perquis (nella foto), giocatore francese naturalizzato tra mille e più polemiche.

Ecco le probabili formazioni per Polonia Italia:

POLONIA (4-2-3-1): Szczesny; Piszczek, Perquis, Glowacki, Wawrzyniak; Polanski, Murawski; Blaszczykowski, Obraniak, Peszko; Lewandowski.
A disposizione: Fabianski, Jadlowiec, Komorowski, Wasilewski, Wojtkowiak, Dudka, Gol, Matuszczyk, Mierzejewski, Rybus, Brozek. Allenatore: Smuda.

ITALIA (4-3-1-2): Buffon; Abate, Ranocchia, Chiellini, Criscito; De Rossi, Pirlo, Marchisio; Montolivo; Balotelli, Pazzini.
A disposizione: Sirigu, Maggio, Balzaretti, Ogbonna, Nocerino, Thiago Motta, Aquilani, Pepe, Matri, Osvaldo, De Sanctis. Allenatore: Prandelli.

ARBITRO: Duhamel (Fra).