Amichevole Nazionali: risultati e protagonisti della settimana

Amichevole Nazionali: risultati e protagonisti della settimana

Non si può certo dire che questo Mondiale 2014 inizi sotto i migliori auspici. Al momento le squadre più competitive sembrano avere dei seri problemi di forma generale, offrendo così prestazioni al di sotto delle aspettative. Non ci stiamo riferendo solamente agli Azzurri, in quanto anche compagini come Francia, Brasile e Germania non sembrano davvero particolarmente a posto.

Parliamo, ad esempio, del Brasile: il gioco dei padroni di casa del Mondiale è apparso abbastanza lento e poco ispirato. Occorre dire che, seppur ricolma di fuoriclasse come sempre, la squadra pentacampeone appare leggermente meno talentuosa rispetto ad altri mondiali. Detto questo rimane una formazione che potrà contare non solo sul pubblico di casa, ma anche su una voglia di rivincita rimasta insoddisfatta da 64 anni, dai tempi del Maracanazo. Contro la Serbia, però, è arrivata appena una vittoria di misura per 1-0, che dovrebbe mettere i ragazzi di Scolari sull’attenti.

Alla Germania va leggermente meglio, ma il rotondo 6-1 rifilato alla modesta Armenia nasconde alcuni problemi di gioco non indifferenti e, soprattutto, è costato a Reus un infortunio che lo ha ufficialmente messo fuori gioco per la Coppa. Stesso problema occorso alla Francia, che deve rinunciare forzatamente a Ribery al termine di una delle sue migliori stagioni in assoluto.

Nelle altre amichevoli internazionali pre-Mondiale, da segnalare la vittoria della Russia di Fabio Capello sul Marocco e quella del Giappone sullo Zambia. Il Portogallo vince all’ultimo respiro contro il Messico, mentre la Croazia supera l’Australia. Pareggio per 1-1 tra l’Irlanda e la nostra futura avversaria Costa Rica.

Amichevole Nazionali: risultati e protagonisti della settimana