America’s Cup 2012: vittoria dell’Italia

a4913_medium_120408-202211_to080412spo_004-large

Piranha e Swordfish,le due imbarcazioni italiane cha abbiamo già avuto modo di conoscere a Napoli e Venezia, hanno chiuso al primo e al terzo posto la loro ultima regata delle World Series  2011-2012. Questi piazzamenti  hanno permesso di conquistare i punti utili per trionfare nella classifica di squadra nell’ America’s Cup 2012.

 

La vela tricolore, dopo la vittoria di Mascalzone Latino nell’Audi Melges 32 European Championship si porta a casa un altro riconosce minto dunque grazie al team di  Luna Rossa Challenge che nelle acque americane di Newport si è aggiudicata l’ultima tappa dell’America’s Cup World Series 2011-2012 ,classifica regate di flotta.

 

Gli uomini di Luna Rossa Piranha, cioè il timoniere Chris Draper,  il wing trimmer Francesco Bruni, i trimmer Pierluigi de Felice e Nick Hutton e il freestyler Dave Carr si sono piazzati davanti a tutti ottenendo i 30 punti valevoli per la prima posizione in classifica generale.

Le due Ac 45 italiane fin dalla partenza puntavano alla vittoria con Luna Rossa Swordfish che aveva scelto il lato del comitato mentre Piranha partiva in boa.

 

 

La classifica generale delle regate di flotta di Newport vede ora Luna Rossa Piranha in prima posizione e Luna Rossa Swordfish in quinta.  La finale di match race ha visto scontrarsi i due AC 45 di Oracle Team USA dove James Spithill è stato battuto da Russell Coutts. La classifica di match race vede Coutts in prima posizione, tallonato dal compagno di squadra Spithill e da Luna Rossa Piranha.

 

Si tornerà a gareggiare nelle acque di San Francisco, il prossimo appuntamento per il team Luna Rossa vede infatti in programma la prima tappa dell’America’s Cup World Series 2012-2013, fissata dal 21 al 26 agosto prossimo.