Allenatore Juventus 2011: primo contatto con Roberto Mancini

Buffon si spreca in raccomandazioni, giustificando l’operato dell’attuale tecnico bianconero Del Neri, assolvendolo dall’insuccesso stagionale, ma tutto ciò non basta alla società che si sta già guardando intorno per trovare la guida tecnica della prossima stagione.

Come già precedentemente annunciato su Sport10, uno dei favoriti per la futura gestione tecnica del prossimo campionato juventino resta Roberto Mancini, ex allenatore dell’Inter e attuale Mister del Manchester City.

La difficoltà maggiore in questa trattativa è sicuramente data dal trattamento economico richiesto dal Mancio, contratto sostanzioso e robusto rinforzo della rosa.

Mancini ad ogni modo si è preso tempo per ponderare sul suo futuro e come data ultima ha fissato il 14 maggio, giorno della finale di Fa Cup che vedrà il Manchester City affrontare lo Stoke City.

Dall’esito di questa partita dipenderà dunque la decisione del Mancio, se accettare o meno il corteggiamento juventino e cominciare quindi a trattare in maniera seria.

L’alternativa della Vecchia Signora è Villa Boas, tecnico sulla cresta dell’onda visti i successi euopei del Porto.

L’ex vice di Mourinho si è già detto favorevole a trasferirsi a Torino per questa sua nuova sfida ma ha una clausola di rescissione, pari a 15 milioni di Euro.