Allegri esonerato dal Cagliari, Cellino gli aveva proposto rinnovo



Due pareggi e sette sconfitte nelle ultime due partite sono probabilmente il motivo dell’esonero di Massimiliano Allegri dalla panchina del Cagliari.
Il giovane allenatore è stato liquidato e ringraziato con una nota comparsa sul sito Internet della società rossoblù.
Strana decisione questa di Cellino, che evidentemente ha visto l’incubo della zona salvezza oppure, al momento non ci è dato saperlo, avrà avuto un dibattito con Allegri che lo avrà portato al suo allontanamento:
si parla infatti di un rifiuto da parte del tecnico emiliano sul prolungamento del contratto, rifiutato che avrà mandato su tutte le furie il patron del Cagliari. Cellino ha sempre stimati Massimiliano Allegri, definendolo a suo tempo “il miglior allenatore che ci sia in circolazione”.
La panchina del Cagliari è stata ora affidata all’allenatore della primavera Giorgio Melis, affiancato da Giancluca Festa. Per Allegri, invece, comincia ufficialmente il periodo del “guardiamoci attorno” in vista del futuro..