Ajax – Milan, Roma – Cluj: il dopopartita del mercoledì





Serata Champions League tutto sommato positivo per le 2 formazioni italiane scese in campo.
Ajax – Milan 1-1 permette ai rossoneri di restare in scia del Real Madrid di Josè Mourinho, avendo evitato anche una sconfitta grazie al solito gol di Zlatan Ibrahimovic.
Il tecnico Massimiliano Allegri è comunque soddisfatto della prestazione, anche se qualche difetto è palesemente vistoso.

“Abbiamo fatto una buona partita e abbiamo anche avuto delle occasioni per vincere. È importante essere usciti imbattuti da questo campo. La squadra sta crescendo nella condizione fisica e mentale, anche se potevamo verticalizzare di più. Le occasioni sono arrivate da giocate molto semplici. Il Milan corre, a volte corre troppo e male. Dobbiamo essere più organizzati e correre meglio”.
Toni polemici, invece, nelle parole dell’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, particolarmente arrabbiato con l’arbitro.
“Una cosa non ho capito, come mai l’arbitro, al di là della parata del portiere su Boateng, perché ha fermato quella punizione in cui Inzaghi si era liberato solissimo davanti al portiere? E’ una cosa che non ho capito stasera. I giocatori mi hanno detto che non hanno chiesto la distanza, il pallone era fermo. Quindi, il pallone si può rimettere in gioco. E’ stata una cosa abbastanza grave perché, probabilmente, avemmo vinto la partita su quella palla. Totalmente incomprensibile”.
Maggiore serenità nella Capitale, dopo Roma – Cluj 2-1, che regala i primi 3 punti Champions stagionali alla squadra giallorossa.
Mister Claudio Ranieri comincia a vedere finalmente la luce per il suo gruppo: “Sono soddisfatto della prestazione. Dopo la partita contro l’Inter era importante riaprire la nostra Champions. Abbiamo fatto una buona gara: abbiamo fatto girare palla velocemente, ma nel primo tempo alla fine non ci siamo trovati. Per fortuna Traorè ci ha graziato. Nella ripresa siamo stati bravi e intelligenti a far gol su calcio d’angolo. Poi c’è stata quella grande rete di Borriello”.
Ed ecco proprio le parole di gioia del nuovo bomber giallorosso: “Il mio gol è stato importantissimo perchè ci ha permesso di conquistare i primi tre punti. Abbiamo rischiato qualcosa in difesa ma abbiamo portato a casa il risultato. Ora cercheremo di migliorare le cose che non sono andate bene stasera. Finalmente guariti? No, non si può dire niente ancora, ci riprenderemo se continueremo a giocare con questa tenacia”, ha dichiarato Borriello.